ODONTOIATRIA FIDUCIA
IL TUO DENTISTA DI FAMIGLIA
ODONTOIATRIA FIDUCIA
IL TUO DENTISTA DI FAMIGLIA
ODONTOIATRIA FIDUCIA
IL TUO DENTISTA DI FAMIGLIA
Previous
Next
Odontoiatria Madonna della Fiducia | Home mobile

Carie Dentale e alimentazione

La carie dentale è una patologia cronica e degenerativa molto diffusa. All’inizio è asintomatica ma progredendo può portare diversi disturbi come dolore, alitosi e ipersensibilità. È un processo che porta alla distruzione del dente cariato per opera di batteri, che si riproducono nella placca e nel tartaro.

Le Cause della Carie dentale:

La causa principale della formazione della carie è una scarsa igiene orale, in quanto favorisce il deposito di placca. Anche il disallineamento e la conformazione dei denti possono favorire la formazione della carie, in quanto possono creare situazioni di difficile igiene.

Nella formazione della carie risultano poi molto importanti anche la produzione di saliva e l’alimentazione. La saliva è un detergente naturale che, se acidificata, può comportare un aumento della probabilità di insorgenza della patologia; mentre nel campo dell’alimentazione esistono cibi consigliati e cibi altamente dannosi.

carie dentale | visita dal dentista

Alimenti che combattono la Carie:

Esiste una stretta correlazione tra alimenti che vengono masticati e salute dei denti. A tal proposito i cibi ingeriti possono essere di due tipi: cariogeni o anticariogeni.

Gli anticariogeni contrastano la formazione della carie dentale, racchiudono tutti quei cibi che:

- Richiedono una masticazione più robusta, detergendo e massaggiando denti e gengive;

- Contengono minerali preziosi per la salute dello smalto (calcio e fluoro);

- Non sono acidi o appiccicosi (non si attaccano ai denti);

- Hanno un basso contenuto di zuccheri.

come si sviluppa la carie?

carie dentale | infografica stati carie

Nella fase iniziale la Carie dentale si sviluppa in maniera superficiale, sotto la placca batterica intorno al dente.

Se trascurata arriva fino alla dentina perforandola, qui il suo percorso è più rapido perché la dentina è costituita di un materiale meno calcificato. Il suo avanzamento può procedere fino alla polpa del dente, raggiungendo le terminazioni nervose.

Qui si possono compiere le complicazioni più importanti, dove i batteri possono compromettere la salute del dente.

In questi casi non è sufficiente una semplice otturazione, il caso richiederà la devitalizzazione e come ultima fase l’estrazione.

Prendi appuntamento dal dentista appena sospetti di avere una carie! Non aspettare prima che sia troppo tardi!

Se vuoi saperne di più scrivici un messaggio nel campo qui sotto,
oppure chiamaci per fissare un appuntamento!